Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

SINTESI INORGANICHE

Oggetto:

Inorganic Synthesis

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
CHI0053
Docenti
Prof. Eliano Diana (Titolare del corso)
Dott. Stefano Livraghi (Titolare del corso)
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
CHIM/03 - chimica generale e inorganica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Progettazione ed esecuzione di sintesi inorganiche utilizzando tecniche avanzate sia in soluzione che allo stato solido. Purificazione e caratterizzazione strutturale e spettroscopica dei composti preparati.

The course provides an introduction to modern concepts and experimental techniques in solid state and molecular inorganic chemistry. The lectures emphasize the specific experimental techniques required for the laboratory as well as the inorganic and organometallic principles that are the foundation of the experiments being performed. Experiments emphasize protocols that showcase important inorganic and organometallic reaction mechanisms and modern laboratory techniques used routinely in synthetic research and developement laboratories.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Acquisizione delle corrette procedure sintetiche e di caratterizzazione caratteristiche della chimica inorganica.

 Students are expected to acquire knowledge of sythetic procedures and characterization techniques in the domain of solid state and molecular inorganic chemistry

Oggetto:

Programma

Tecniche di sintesi in atmosfera controllata. Richiami di spettroscopia vibrazionale (IR e Raman) ed elettronica applicate alla chimica inorganica, cenni di chimica dello stato solido, richiami di diffrazione di raggi X di polveri e riflettanza diffusa.

La prima parte del laboratorio consiste nell'esecuzione di un progetto sintetico e di caratterizzazione di complessi metallici:

-Sintesi e caratterizzazione del N,N'-bis(2-idrossibenzilidene)-2,4,6-trimetilbenzene-1,3-diammina e dei suoi complessi con lo zinco e il rame. Studio spettroscopico di assorbimento e di emissione dell'interazione dei complessi con lo ione Cu2+, lo ione Ag+ e altri ioni metallici.

-Sintesi e caratterizzazione spettroscopica di un complesso con legame metallo-metallo quadruplo: [Mo2Cl8]4- e suoi derivati fosfinici. 

La seconda parte del laboratorio verte su:

Tecniche di sintesi di solidi inorganici: sol-gel, metodo idrotermale, reazione chimica da fase vapore (CVR).

Sintesi di ossidi semiconduttori (TiO2). Modificazione delle proprieta' ottiche, magnetiche ed elettroniche tramite drogaggio con etero elementi.

Reattivita' all'interfaccia superficie-gas e fotochimica di superficie.

Caratterizzazione mediante BET, XRD di polvere,  spettroscopia EPR e UV-Vis.

 

Techniques for handling air sensitive compounds. Vibrational (IR e Raman) and electronic spectroscopies applied tio the characterization of inorganic compounds. Basics of solid state chemistry, XRD powder diffraction and diffuse reflectance.  Sol-gel chemistry, hydrothermal methods, chemical vapor reaction.

The first part of the laboratory cosists in the execution of a synthetic project and the caracterization of metal complexes:

-Synthesis and characterization of N,N'-bis(2-hydroxybenzilidene)-2,4,6-trimethylbenzene-1,3-diamine and his Zn2+ and Cu2+ complexes. UV-vis and fluorescence study of the interactions of the Zn complex  with Cu2+, Ag+ and other metal ions.

-Synthesis and spectroscopic charfacterization of a complex with quadruple metal-metal bond: [Mo2Cl8]4- and his phosphine derivatives.

 The second part of the laboratory concerns:

Synthesis and doping of semiconducting  oxides (TiO2)

Surface reactivity and fotochemistry.

 licates

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso prevede una serie di lezioni frontali (2CFU) in cui verranno illustrate in dettaglio le esperienze previste in laboratorio, i protocolli di sintesi e le relative misure di sicurezza da adottare. Verranno inoltre approfonditi argomenti inerenti le tecniche di caratterizzazione e i meccanismi di reazione coinvolti nelle sintesi. La parte di laboratorio (4 CFU) riguarderà l'attività pratica di sintesi e caratterizzazione.

 The course is based on classical frontal lectures (2CFU) where the synthetic procedures and relative characterization techniques will be treated in detail.  Lab sections will be devoted to the synthesis of molrcular and solid state inorganic compounds.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Relazione in forma di presentazione delle esperienze svolte nel corso del laboratorio. Lo studente presenterà in forma orale una delle esperienze svolte approfondendo la bibliografia relativa. Verrà valutata i) la capacità di identificare il problema scientifico; ii) la capacità di identificare e razionalizzare i dati sperimentali; iii) la capacità di discussione dei risultati e la formulazione di conclusioni; iv) la capacità espositiva e il grado di elaborazione personale e v) il grado di comprensione della materia.

 The exam consists in the oral presentation of one of the synthesis carried out in the lab. Students are expected to explore the scientific litterature relative to the chosen subject. The evaluation will be based on i) the the recognition of the scientific problem; ii) the identification of evidence; iii) the drawing of conclusions; iv) the communication of these conclusions; and v) the demonstration of understanding of the scientific concepts.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

RUREN XU, WENQIN PANG, QISHENG HUO, Modern inorganic synthetic chemistry, Elsevier

Articoli su rivista forniti dai docenti

 

RUREN XU, WENQIN PANG, QISHENG HUO, Modern inorganic synthetic chemistry, Elsevier

Litterature articles provided by the instructors

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    12/11/2018 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    21/12/2018 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 25/09/2018 11:37
    Location: https://lmchimica.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!