Sei in: Home > Corsi di insegnamento > PROGETTAZIONE EUROPEA, DIRITTO DELL'INNOVAZIONE E DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE
 
 

PROGETTAZIONE EUROPEA, DIRITTO DELL'INNOVAZIONE E DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE

 

EUROPEAN PROJECTS, INNOVATION AND INTELLECTUAL PROPERTY LAW

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
CHI0106
Docente
Eugenia Tonello (Titolare del corso)
Anno
1° anno, 2° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
IUS/05 - diritto dell'economia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Non sono richiesti prerequisiti.
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

L'insegnamento si propone di inquadrare, in chiave sistematica e funzionale alle future attività di ricerca e professionali di un laureato in Chimica, la disciplina giuridica della gestione di programmi e progetti di ricerca e la normativa in materia di tutela delle invenzioni e dell'innovazione. In considerazione del fatto che l'insegnamento è rivolto a studenti che, per lo più, non possiedono conoscenze giuridiche, nonché dell'eterogeneità degli ambiti normativi trattati, l'impostazione si articola su più moduli: dopo un primo modulo di base sugli istituti fondamentali del diritto pubblico italiano ed europeo, amministrativo e privato, sono previsti moduli specialistici incentrati sulla gestione di progetti di ricerca comunitari, sulla normativa in materia di brevetti e, in particolare, sulla tutela delle invenzioni nel settore chimico.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di essere in condizione di conoscere e applicare le disposizioni di riferimento del vigente programma quadro europeo Horizon 2020 in relazione alla gestione amministrativa e legale di progetti di ricerca. Dovrà altresì possedere un'adeguata conoscenza degli istituti fondamentali del diritto industriale per quanto attiene, in particolare, alla tutela dei brevetti e delle invenzioni.

 

Programma

  • Italiano
  • English

Modulo 1 - Nozioni giuridiche di base (Elementi di diritto costituzionale, amministrativo, europeo e civile): Fonti del diritto nazionale - Unione Europea: ordinamento, atti normativi - Atti amministrativi: elementi, vizi, ricorsi - Obbligazioni, contratti, danno, responsabilità contrattuale ed extracontrattuale. 

Modulo 2 - Gestione di progetti europei: Horizon 2020 (Programma Quadro europeo per la ricerca e l'innovazione 2014-2020): aspetti giuridici e amministrativi -  La disciplina delle start up innovative.

Modulo 3 - La tutela delle invenzioni (elementi di diritto industriale): Definizione giuridica di invenzione - Il brevetto: funzione e struttura - Requisiti di brevettabilità - Procedura di brevettazione - Diritti nascenti dall'invenzione  - Tutela del brevetto e delle invenzioni non brevettate - Cenni al contenzioso in materia di proprietà industriale.

Modulo 4 - I brevetti nel settore della chimica: Domanda di brevetto per formule generali e invenzione di selezione - Individuazione del composto; requisiti di novità ed originalità - Estensione del brevetto chimico.

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Lezioni frontali. Un congruo numero di ore sarà dedicato alle applicazioni delle normative esaminate, con l'analisi di casi giurisprudenziali ed esercitazioni.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano

Esame orale a fine corso.

Per i frequentanti (tot. sedici lezioni, max tre assenze) verrà valutata la partecipazione in classe.

Esame orale: tre/quattro domande a testa a scelta del docente oppure due domande a scelta del docente e un argomento a scelta dello studente.

Argomento a scelta: lo studente potrà scegliere un argomento del corso o un approfondimento connesso ad un argomento del corso (es. potrà parlare di un articolo letto oppure discutere di quanto svolto nelle attività di laboratorio o nelle altre materie caratterizzanti ed inquadrarlo in quanto abbiamo discusso insieme in classe).

Potete presentare una breve relazione scritta (3-5 pagine word) e inviarmela via e-mail (eugenia.tonello@unito.it) quando volete a partire dalla fine delle lezioni del primo semestre e fino alla metà del mese di aprile 2018 oppure ne possiamo discutere oralmente all'esame e, in questo caso, dovete preparare un'esposizione di 12-15 minuti.

Massima libertà nella scelta dell'argomento ma quando lo avete scelto - e prima di lavorarci su - dovete comunicarmelo via e-mail (eugenia.tonello@unito.it) e avere la mia approvazione.

Il contenuto della relazione/esposizione deve essere originale e ragionato da parte dello studente,  mi interessa che mi spieghiate perché avete scelto quell'argomento, che lo inquadriate nell'ambito del corso e  lo sviluppiate. 

 

 

Attività di supporto

  • Italiano
  • English

 

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano

(Sezione in costante aggiornamento)

I testi e materiali di riferimento verranno indicati in classe nel corso delle lezioni e successivamente indicati ed inseriti sulla pagina on-line dell'insegnamento con il procedere del corso.

Modulo 1 - Elementi di diritto costituzionale: appunti presi a lezione e slides caricate sul sito dell'insegnamento. 

Elementi di diritto UE: appunti presi a lezione e slides caricate sul sito dell'insegnamento. 

 

 

 

Note

Ricevimento su appuntamento eugenia.tonello@unito.it

 
Ultimo aggiornamento: 15/11/2017 14:27
Campusnet Unito
Non cliccare qui!